I cittadini europei hanno detto un chiaro no al trattato transatlantico commerciale (TTIP) con gli Stati Uniti. Le ragioni per opporsi al trattato toccano il cuore della democrazia e della sostenibilità. Rispetto al cibo, l'accordo vuole favorire il commercio transatlantico armonizzando i regolamenti europei e statunitensi, ad oggi molto diversi fra loro. Quali sono i possibili impatti sul nostro cibo quotidiano di questo trattato discusso a porte chiuse?

Modera Marta Messa, referente di Slow Food a Bruxelles

Intervengono:
Tiziana Beghin
, Eurodeputata Movimento Cinque Stelle
Simone Crolla, Consigliere Delegato American Chamber of Commerce in Italy
Gilles Luneau, giornalista
Monica Di Sisto, Fair Watch
Laurent Pinatel, portavoce Confedération paysanne

Traduzione simultanea italiano-inglese

Evento tradotto in LIS (Lingua italiana dei segni)

In caso di maltempo l'evento si svolgerà presso Auditorium CRB, Via Principi di Piemonte