I fermenti industriali appiattiscono la qualità dei formaggi, ma la soluzione esiste: ogni casaro può produrre in casa i propri fermenti, partendo dal proprio latte. Giampaolo Gajairin ci presenta la prima fermentiera pensata per le esigenze dei piccoli produttori.

Modera Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus

Intervengono:
Giampaolo Gaiarin, Slow Food Trentino
Paolo Modenese, titolare azienda produttrice della fermentiera
Franco Di Nucci, casaro
Massimo Nurisso, direttore commerciale Dairy, Chr. Hansen Italia
Vittorio Capozzi, Università di Foggia

Traduzione in inglese