Dai prati asturiani ai paesaggi vulcanici delle isole Canarie, i formaggi spagnoli sono figli del proprio territorio: una tradizione che conta circa duecento varianti, a testimonianza della sapienza casearia iberica e delle tante identità e culture di quella terra. Una biodiversità insidiata dalla spinta alla standardizzazione delle produzioni, per un malinteso concetto di salubrità e igiene. La Spagna è il Paese ospite di Cheese 2015: piccoli produttori, allevatori, veterinari ed esperti del settore ci aiuteranno a conoscere il panorama caseario spagnolo di oggi e le sfide che deve affrontare. Conferenza realizzata in collaborazione con Que Red, Red Española de queserías de campo y artesanas.

Modera Rossend Doménech, giornalista

Intervengono: María Jesús Jiménez, presidente Red Española de Queserías de Campo y Artesanas
José Luis Martín, tecnico caseario
María Orzáez, Isidoro Jiménez e Pascual Cabaño, produttori artigianali, introdotti da Remedios Carrasco, coordinatrice Red Española de Queserías de Campo y Artesanas